Close

MANGIANDO SEMI DI ZUCCA, CHIA E LINO SI PUO’ INGRASSARE?

Sempre più spesso si sente parlare di diverse tipologie di semi che contengono principi nutritivi molto interessanti, utili a farti stare meglio, a restare in forma o addirittura a dimagrire.

I semi di zucca

I semi di zucca raccolgono, nelle loro piccole dimensioni, moltissimi principi nutritivi. Sono comodissimi da utilizzare soprattutto nella variante già decorticata e tostata molto pratica da utilizzare nelle insalate. Sono abbastanza calorici, ma se vengono mangiati nella giusta quantità, più o meno una decina di grammi al giorno, danno effetti benefici per la salute. Sono, infatti, ricchi di magnesio, di zinco e grassi omega 3. Mentre il magnesio favorisce la corretta funzione intestinale, lo zinco facilita il sonno, migliora la pelle regolando anche l’insulina. Per questo i semi di zucca aiutano a tenere sotto controllo lo zucchero, hanno effetti positivi sulla prostata, favoriscono un aumento del colesterolo buono riducendo i sintomi della menopausa nelle donne. Hanno, inoltre effetti antinfiammatori e sono una fonte di triptofano che facilita il sonno.

I semi di lino

I semi di lino, molto rivalutati nell’ultimo periodo, contengono moltissime proprietà utili al tuo organismo. Sono, infatti, ricchi di proprietà antiossidanti, antiallergiche, disintossicanti e antinfiammatorie. Prevengono alcune malattie e sono ottimi per ridurre i sintomi della menopausa. Pare, quindi, che i semi di lino non solo non facciano ingrassare, ma siano molto utili per dimagrire in modo naturale. Sembra che, infatti, svolgano una funzione fondamentale nel bruciare calorie. I semi di lino hanno proprietà antiossidanti, che riducono l’ansia, aumentano il senso di sazietà e contemporaneamente migliorano la funzione del metabolismo. Gli acidi grassi omega tre di cui sono ricchissimi permettono di ridurre la voglia di zucchero che molto spesso ci fa desiderare dolci in quantità.

I semi di chia

Nella lingua azteca “chia” vuol dire forza a dimostrazione di quanto le proprietà nutrizionali di questi minuscoli semini siano ricchi di preziosi principi nutrizionali. Sono infatti presenti molte vitamine: A,C, E, K, B6, B12 ed E e proprio grazie a questi elementi inseriti in un contesto di adeguata alimentazione, possono essere di grandissimo aiuto nel dimagrimento. I semi di chia sono anche molto ricchi di minerali quali il calcio, il ferro, il magnesio, il fosforo, gli antiossidanti e moltissime fibre. Sono dunque ottimi regolatori della pressione sanguigna e, avendo un bassissimo indice glicemico, aiutano a tenere bassi livelli di zucchero nel sangue. Inoltre sono fondamentali per mantenere adeguata e regolare l’attività intestinale. Questi fantastici semi favoriscono il metabolismo e il dimagrimento.

In Conclusione Se La Domanda Che Ti poni È Se Mangiando Questi Semi Si Può Ingrassare

Allora dalle informazioni che abbiamo raccolto hai potuto notare come i semi di zucca, di chia e di lino, così come gli altri come quelli di girasole, non solo non fanno ingrassare se mangiati nelle giuste quantità, ma addirittura svolgono una funzione di aiuto e sostegno al dimagrimento. Questo grazie ai principi nutrizionali di cui sono composti ed agli effetti che il loro uso costante può produrre sull’organismo. Per ottenere i migliori risultati possibili, puoi mangiare questi semi, preferibilmente ogni giorno, mettendoli nell’insalata, mangiandoli da soli o tostandoli al forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X